Un Appello per la Sostenibilità

Intervista con Luca Giovannini

In una recente intervista, Luca Giovannini ha sollevato con forza il tema cruciale della sostenibilità, sottolineando l’importanza di adottare pratiche che mantengano l’equilibrio con la natura. Ha criticato l’uso pretenzioso del termine “sostenibilità” e ha esortato a una comprensione più profonda di questa filosofia di vita.

Giovannini ha evidenziato come la sostenibilità non sia una moda o un concetto da cavalcare, ma piuttosto un principio fondamentale che ha mantenuto in equilibrio il nostro pianeta per ere geologiche. Ha sottolineato la necessità di adottare una direzione verso la sostenibilità in vari settori, compresa la mobilità, l’economia e la finanza.

Ha richiamato l’attenzione sul fatto che la sostenibilità non è solo un problema del pianeta, ma una questione che riguarda la sopravvivenza della specie umana. Ha evidenziato l’urgenza di affrontare il cambiamento climatico e le conseguenze dell’impatto antropico sulla Terra.

Nel corso dell’intervista, è stata lanciata una provocazione: rendere conveniente finanziariamente ogni azione sostenibile. Ha enfatizzato che la chiave per accelerare la sostenibilità è far sì che le azioni a favore dell’ambiente siano convenienti dal punto di vista economico. Ha suggerito che la sostenibilità debba diventare un binario parallelo all’economia, spingendo verso la direzione della sostenibilità.

Il discorso ha affrontato anche il ruolo dell’individuo nella promozione della sostenibilità, sottolineando come ogni singola azione possa contribuire a un cambiamento positivo. Ha esortato le persone a prendere decisioni consapevoli, come evitare il consumo di prodotti con imballaggi inquinanti, sottolineando come le scelte quotidiane possano fare la differenza.

L’intervista si conclude con un appello alla consapevolezza e all’impegno individuale, affermando che la sostenibilità non può essere impostata solo dalla politica o dalle grandi imprese, ma deve emergere dalle scelte di ogni singola persona.

In un periodo in cui la sostenibilità è al centro del dibattito, questa intervista offre uno sguardo penetrante sulla necessità di una trasformazione radicale nelle nostre abitudini e nelle politiche globali.

Un Llamado a la Sostenibilidad

Entrevista a Luca Giovannini

En una reciente entrevista, Luca Giovannini ha destacado fuertemente el tema crucial de la sostenibilidad, subrayando la importancia de adoptar prácticas que mantengan el equilibrio con la naturaleza. Criticó el uso pretencioso del término “sostenibilidad” y exhortó a una comprensión más profunda de esta filosofía de vida.

Giovannini destacó cómo la sostenibilidad no es una moda o un concepto para aprovechar, sino más bien un principio fundamental que ha mantenido en equilibrio nuestro planeta durante eras geológicas. Subrayó la necesidad de adoptar una dirección hacia la sostenibilidad en diversos sectores, incluida la movilidad, la economía y las finanzas.

Llamó la atención sobre el hecho de que la sostenibilidad no es solo un problema del planeta, sino un asunto que concierne a la supervivencia de la especie humana. Destacó la urgencia de abordar el cambio climático y las consecuencias del impacto antrópico en la Tierra.

En el transcurso de la entrevista, se lanzó una provocación: hacer que cada acción sostenible sea financieramente conveniente. Enfatizó que la clave para acelerar la sostenibilidad es lograr que las acciones a favor del medio ambiente sean convenientes desde el punto de vista económico. Sugirió que la sostenibilidad debería convertirse en un carril paralelo a la economía, impulsando hacia la dirección de la sostenibilidad.

El discurso también abordó el papel del individuo en la promoción de la sostenibilidad, destacando cómo cada acción individual puede contribuir a un cambio positivo. Instó a las personas a tomar decisiones conscientes, como evitar el consumo de productos con envases contaminantes, subrayando cómo las elecciones cotidianas pueden marcar la diferencia.

La entrevista concluyó con un llamado a la conciencia y al compromiso individual, afirmando que la sostenibilidad no puede ser establecida solo por la política o las grandes empresas, sino que debe surgir de las elecciones de cada individuo.

En un momento en que la sostenibilidad está en el centro del debate, esta entrevista ofrece una visión penetrante sobre la necesidad de una transformación radical en nuestros hábitos y en las políticas globales.

Nave Vespucci a Buenos Aires

Vedi il video completo sul nostro canale Youtube

Italiani all’estero: semplificare il rientro

di Aldo Aledda L’Italia ha un grave problema, in verità ne ha molti, ma quello dell’invecchiamento della popolazione è tra i più urgenti. Anche perché mette il dito nella piaga dell’esodo della generazione più giovane  all’estero. Così il Paese si svuota delle...

Colloquio Con Onorevole Andrea Di Giuseppe

Apri e vedi il video completo

Catania scuola e cultura: da Micio Tempio al Cardinale Sdummet

A Catania, come abbiamo più volte ricordato, sono nati o hanno vissuto diversi importanti autori della letteratura italiana, ma quelli a cui i catanesi tengono in modo particolare sono Micio Tempio e Vitaliano Brancati.  Il primo, in verità, è più noto per le...

Catania meteorologica: ‘a oria, ‘u vilenu, ‘u straventu… 

Buona domenica a tutti. Catania è una città che passa alla storia non solo per essere patria di illustri musicisti, di importanti letterati, di insigni scienziati, ma anche per aver dato i natali a Filippo Eredia, che è stato un famoso geofisico, un meteorologo e un...

A Catania, alle 21, le polpette sono ancora cavalli 

A Catania, come in molte altre città del Sud, soprattutto d'estate, si ha l'abitudine di cenare molto tardi, quando la temperatura è più mite.  Nel capoluogo etneo, infatti, alle 21, i puppetti su ancora cavaddi, nel senso che a quell'ora la carne equina...

IL PRESIDENTE MILEI A ROMA

In occasione del suo primo viaggio all’estero, il presidente Milei si è recato prima in Israele, per riaffermare solidarietà e vicinanza dopo l’aggressione e strage di Hamas del 7 ottobre 2023) e successivamente a Roma. L’occasione è stata data dalla Canonizzazione di...

Che bella Catania ca’ chiù sta e chiù bella addiventa 

Non c'è alcun dubbio che Catania sia la più importante "città palcoscenico" del mondo, forse per questa ragione trovarne qualcuno libero e a costi accettabili è difficile, quasi impossibile, nonostante ve ne siano parecchi.  Catania è la patria di Verga, per la...

Le bellezze e le stranezze di Catania

Catania è una città straordinaria, è la patria di Bellini, di Verga, di Martoglio, di Musco e di tanti altri artisti, ma è anche la città dove le buche stradali, che si dividono in epoche geologiche ed archeologiche, vengono mantenute nelle condizioni in cui si...

Catania la festa di Sant’Agata

Si celebra a Catania la festa di Sant'Agata, la terza al mondo per dimensione e numero di fedeli. Sant'Agata, però, non è solo culto, anche se lo è soprattutto; non è solo fede, anche se i fedeli sono in tutto il mondo; non è solo rito, anche se muove una ferrea...

Italiani all’estero: semplificare il rientro

di Aldo Aledda L’Italia ha un grave problema, in verità ne ha molti, ma quello dell’invecchiamento della popolazione è tra i più urgenti. Anche perché mette il dito nella piaga dell’esodo della generazione più giovane  all’estero. Così il Paese si svuota delle...

leggi tutto

A Catania, alle 21, le polpette sono ancora cavalli 

A Catania, come in molte altre città del Sud, soprattutto d'estate, si ha l'abitudine di cenare molto tardi, quando la temperatura è più mite.  Nel capoluogo etneo, infatti, alle 21, i puppetti su ancora cavaddi, nel senso che a quell'ora la carne equina...

leggi tutto

IL PRESIDENTE MILEI A ROMA

In occasione del suo primo viaggio all’estero, il presidente Milei si è recato prima in Israele, per riaffermare solidarietà e vicinanza dopo l’aggressione e strage di Hamas del 7 ottobre 2023) e successivamente a Roma. L’occasione è stata data dalla Canonizzazione di...

leggi tutto

Le bellezze e le stranezze di Catania

Catania è una città straordinaria, è la patria di Bellini, di Verga, di Martoglio, di Musco e di tanti altri artisti, ma è anche la città dove le buche stradali, che si dividono in epoche geologiche ed archeologiche, vengono mantenute nelle condizioni in cui si...

leggi tutto

Catania la festa di Sant’Agata

Si celebra a Catania la festa di Sant'Agata, la terza al mondo per dimensione e numero di fedeli. Sant'Agata, però, non è solo culto, anche se lo è soprattutto; non è solo fede, anche se i fedeli sono in tutto il mondo; non è solo rito, anche se muove una ferrea...

leggi tutto

POLIS, RIMINI, FASHION INSOSTENIBILE

LA REDAZIONE DI POLIS A RIMINI PER ECOMONDOL’industria del tessile, oggi per come è, non è sostenibile, inquina e consuma troppo, produce scarti che non si riciclano e ha generato una macchina del consumo che aumenta ogni anno di più i beni prodotti e distribuiti. E...

leggi tutto

LA POLITICA DEL CARCIOFO, AL CONTRARIO

di Diego Castagno Torino è di nuovo la capitale dell’auto. Stavolta della rottamazione, del riciclo e del recupero. E Mirafiori è di nuovo il simbolo della nuova industria green e circolare. Comunque la si possa pensare. E anticipa una tendenza che potrebbe essere del...

leggi tutto

COP 28 :    DIREZIONE GIUSTA VELOCITA BASSA

Ad un mese dalla conclusione dei lavori di COP28,  non mi schiero con chi sostiene essere stato un totale fallimento, dalla scelta del posto, dal numero di lobbisti pro fossil iscritti o ai risultati o non risultati ottenuti;  non mi schiero neanche con...

leggi tutto

La speranza è un rischio da correre

La criminale e sanguinaria aggressione ad Israele, preparata da anni, non si concluderà in brevissimo tempo, ma vivere significa non rassegnarsi e trovare soluzioni alle tragedie DI GIUSEPPE SCANNI Non sempre il tempo è un Dio benigno; secondo Shakespeare è un “vorace...

leggi tutto

Da Stresa e da Laveno

verso la cima dei monti Mottarone e Sasso del Ferro Il Mottarone e il monte Sasso del Ferro si guardano dalle due sponde opposte, quella piemontese e quella lombarda del lago Maggiore. Dalle due vette, che sovrastano Stresa e Laveno, si ammira lo stesso paesaggio: la...

leggi tutto

Argentina: un nuovo capitolo di storia

Di Bobo Craxi Come annunciato  Xavier Milei eletto con un forte suffragio dai cittadini argentini ha avviato il suo piano di riforme di impronta ultra liberista condito con l’imperativo della “necessità” ed “urgenza” come recita il Decreto che é sottoposto al...

leggi tutto