Nel quadro delle relazioni e della cooperazione tra Italia e America Latina, è in corso di definizione un accordo tra la DUMAX SA e l’USGM – Università degli Studi Guglielmo Marconi.

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi è la prima università digitale italiana fondata nel 2004 e ufficialmente accreditata dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Nato da una visione pioneristica che, anticipando i tempi, faceva leva sulla tecnologia per la produzione ed erogazione dei corsi accademici, l’ateneo si è evoluto ed è cresciuto nel tempo arrivando a costituire un modello di riferimento per quanto riguarda l’e-learning e il blended learning non solo a livello nazionale ma anche europeo.

L’USGM conta oggi circa 18.000 iscritti distribuiti su 6 Facoltà (Economia, Ingegneria, Lettere, Scienze Politiche, Scienze dell’Educazione e Giurisprudenza) con percorsi accademici offerti in tutti i cicli dell’istruzione superiore, ovvero Lauree Triennali e Magistrali, Dottorati di Ricerca, Master di primo e secondo livello e corsi di specializzazione e perfezionamento.

Sin dalla sua nascita, l’Università si è caratterizzata per un posizionamento che può essere definito “premium” con l’obiettivo di distinguersi qualitativamente da altri soggetti affini grazie a una serie di importanti fattori quali:

– una visione più moderna della mission di ateneo che non si limita solo a un ruolo di trasferimento della conoscenza attraverso le consuete modalità di studio e verso categorie di individui ben definite ma che utilizza modelli di organizzazione ed erogazione didattiche diversificati offrendo ai propri studenti la possibilità di frequentare i corsi in modalità puramente a distanza, in forma ibrida o anche attraverso una formula totalmente in presenza (soprattutto nel segmento post-lauream) grazie alle eccellenti facilities di cui dispone nel centro di Roma;

– l’elevata qualità del personale docente e dei servizi offerti agli studenti;

– il continuo investimento nell’infrastruttura tecnologica a supporto della realizzazione ed erogazione dei suoi programmi;

– un costante impegno nella ricerca che si traduce nella partecipazione vincente a numerosi programmi di finanziamento sia nazionali che europei che hanno spesso come target i paesi latinoamericani e che interessano tematiche di natura diversa come la produzione, stoccaggio e distribuzione di energie rinnovabili, o l’introduzione delle nuove tecnologie nei programmi formativi di atenei o di interi sistemi accademici di paesi terzi;

– una spiccata vocazione internazionale che l’ha portata a stipulare accordi di cooperazione in diverse parti del globo identificando 4 macro aree di interesse strategico, ovvero Europa, Medio Oriente e Africa, Sud Est Asiatico e America Latina.

L’ateneo implementa diverse attività legate all’innovazione e al trasferimento tecnologico, ha creato un proprio Innovation Hub per facilitare lo sviluppo di start up, spin off e PMI innovative, sta per lanciare un Osservatorio Internazionale sull’Intelligenza Artificiale Generativa applicata alla formazione e, in generale, dialoga costantemente con partner sia nazionali che stranieri per essere in grado di reagire, evolversi e adattarsi a scenari sempre più complessi e variegati.  

Questo perché è ormai tramontata l’era in cui ci si formava e specializzava mantenendo inalterate le proprie competenze professionali spesso per l’intera vita lavorativa ed è iniziata un’epoca di costante e rapida trasformazione che richiede competenze innovative e continui processi di aggiornamento, sia per coloro che intendono accedere al mercato del lavoro che per il personale interno alle imprese. Per questo motivo, l’offerta formativa dell’ateneo si è riorientata e arricchita affiancando ai corsi di laurea numerosi percorsi di formazione continua, realizzati quasi sempre in collaborazione con il tessuto produttivo. Essendo responsabili nel forgiare i lavoratori e le classi dirigenti di domani, l’obiettivo è quello di offrire dei programmi allineati con i cambiamenti in corso, con le loro relazioni con il mondo reale e con le loro implicazioni con l’economia globale.

Con lo sguardo rivolto al futuro, in aggiunta ai vantaggi che il modello erogativo online e/o ibrido implica in termini di flessibilità dello studio in relazione allo spazio, al tempo e alle barriere geografiche, l’USGM utilizza metodologie e tecniche all’avanguardia che, combinate con contenuti di altissima qualità e con l’efficacia dei numerosi servizi offerti tra cui l’orientamento, il tutoraggio continuo e il career service, offrono ai discenti un percorso formativo indirizzato al mercato del lavoro e in linea con le esigenze e i fabbisogni di una società in continuo mutamento.

Coloro i quali fossero interessati ad avere maggiori informazioni sul catalogo formativo dell’ateneo e a rimanere aggiornati sulle sue attività e iniziative, potranno ricevere ulteriori informazioni scrivendo a info@infoitalianews.com

Nave Vespucci a Buenos Aires

Vedi il video completo sul nostro canale Youtube

Italiani all’estero: semplificare il rientro

di Aldo Aledda L’Italia ha un grave problema, in verità ne ha molti, ma quello dell’invecchiamento della popolazione è tra i più urgenti. Anche perché mette il dito nella piaga dell’esodo della generazione più giovane  all’estero. Così il Paese si svuota delle...

Colloquio Con Onorevole Andrea Di Giuseppe

Apri e vedi il video completo

Un Appello per la Sostenibilità

Intervista con Luca Giovannini In una recente intervista, Luca Giovannini ha sollevato con forza il tema cruciale della sostenibilità, sottolineando l'importanza di adottare pratiche che mantengano l'equilibrio con la natura. Ha criticato l'uso pretenzioso del termine...

Catania scuola e cultura: da Micio Tempio al Cardinale Sdummet

A Catania, come abbiamo più volte ricordato, sono nati o hanno vissuto diversi importanti autori della letteratura italiana, ma quelli a cui i catanesi tengono in modo particolare sono Micio Tempio e Vitaliano Brancati.  Il primo, in verità, è più noto per le...

Catania meteorologica: ‘a oria, ‘u vilenu, ‘u straventu… 

Buona domenica a tutti. Catania è una città che passa alla storia non solo per essere patria di illustri musicisti, di importanti letterati, di insigni scienziati, ma anche per aver dato i natali a Filippo Eredia, che è stato un famoso geofisico, un meteorologo e un...

A Catania, alle 21, le polpette sono ancora cavalli 

A Catania, come in molte altre città del Sud, soprattutto d'estate, si ha l'abitudine di cenare molto tardi, quando la temperatura è più mite.  Nel capoluogo etneo, infatti, alle 21, i puppetti su ancora cavaddi, nel senso che a quell'ora la carne equina...

IL PRESIDENTE MILEI A ROMA

In occasione del suo primo viaggio all’estero, il presidente Milei si è recato prima in Israele, per riaffermare solidarietà e vicinanza dopo l’aggressione e strage di Hamas del 7 ottobre 2023) e successivamente a Roma. L’occasione è stata data dalla Canonizzazione di...

Che bella Catania ca’ chiù sta e chiù bella addiventa 

Non c'è alcun dubbio che Catania sia la più importante "città palcoscenico" del mondo, forse per questa ragione trovarne qualcuno libero e a costi accettabili è difficile, quasi impossibile, nonostante ve ne siano parecchi.  Catania è la patria di Verga, per la...

Le bellezze e le stranezze di Catania

Catania è una città straordinaria, è la patria di Bellini, di Verga, di Martoglio, di Musco e di tanti altri artisti, ma è anche la città dove le buche stradali, che si dividono in epoche geologiche ed archeologiche, vengono mantenute nelle condizioni in cui si...

Italiani all’estero: semplificare il rientro

di Aldo Aledda L’Italia ha un grave problema, in verità ne ha molti, ma quello dell’invecchiamento della popolazione è tra i più urgenti. Anche perché mette il dito nella piaga dell’esodo della generazione più giovane  all’estero. Così il Paese si svuota delle...

leggi tutto

Un Appello per la Sostenibilità

Intervista con Luca Giovannini In una recente intervista, Luca Giovannini ha sollevato con forza il tema cruciale della sostenibilità, sottolineando l'importanza di adottare pratiche che mantengano l'equilibrio con la natura. Ha criticato l'uso pretenzioso del termine...

leggi tutto

A Catania, alle 21, le polpette sono ancora cavalli 

A Catania, come in molte altre città del Sud, soprattutto d'estate, si ha l'abitudine di cenare molto tardi, quando la temperatura è più mite.  Nel capoluogo etneo, infatti, alle 21, i puppetti su ancora cavaddi, nel senso che a quell'ora la carne equina...

leggi tutto

IL PRESIDENTE MILEI A ROMA

In occasione del suo primo viaggio all’estero, il presidente Milei si è recato prima in Israele, per riaffermare solidarietà e vicinanza dopo l’aggressione e strage di Hamas del 7 ottobre 2023) e successivamente a Roma. L’occasione è stata data dalla Canonizzazione di...

leggi tutto

Le bellezze e le stranezze di Catania

Catania è una città straordinaria, è la patria di Bellini, di Verga, di Martoglio, di Musco e di tanti altri artisti, ma è anche la città dove le buche stradali, che si dividono in epoche geologiche ed archeologiche, vengono mantenute nelle condizioni in cui si...

leggi tutto

Catania la festa di Sant’Agata

Si celebra a Catania la festa di Sant'Agata, la terza al mondo per dimensione e numero di fedeli. Sant'Agata, però, non è solo culto, anche se lo è soprattutto; non è solo fede, anche se i fedeli sono in tutto il mondo; non è solo rito, anche se muove una ferrea...

leggi tutto

POLIS, RIMINI, FASHION INSOSTENIBILE

LA REDAZIONE DI POLIS A RIMINI PER ECOMONDOL’industria del tessile, oggi per come è, non è sostenibile, inquina e consuma troppo, produce scarti che non si riciclano e ha generato una macchina del consumo che aumenta ogni anno di più i beni prodotti e distribuiti. E...

leggi tutto

LA POLITICA DEL CARCIOFO, AL CONTRARIO

di Diego Castagno Torino è di nuovo la capitale dell’auto. Stavolta della rottamazione, del riciclo e del recupero. E Mirafiori è di nuovo il simbolo della nuova industria green e circolare. Comunque la si possa pensare. E anticipa una tendenza che potrebbe essere del...

leggi tutto

COP 28 :    DIREZIONE GIUSTA VELOCITA BASSA

Ad un mese dalla conclusione dei lavori di COP28,  non mi schiero con chi sostiene essere stato un totale fallimento, dalla scelta del posto, dal numero di lobbisti pro fossil iscritti o ai risultati o non risultati ottenuti;  non mi schiero neanche con...

leggi tutto

La speranza è un rischio da correre

La criminale e sanguinaria aggressione ad Israele, preparata da anni, non si concluderà in brevissimo tempo, ma vivere significa non rassegnarsi e trovare soluzioni alle tragedie DI GIUSEPPE SCANNI Non sempre il tempo è un Dio benigno; secondo Shakespeare è un “vorace...

leggi tutto

Argentina: un nuovo capitolo di storia

Di Bobo Craxi Come annunciato  Xavier Milei eletto con un forte suffragio dai cittadini argentini ha avviato il suo piano di riforme di impronta ultra liberista condito con l’imperativo della “necessità” ed “urgenza” come recita il Decreto che é sottoposto al...

leggi tutto